Performance in Domino

E’ sufficiente “carrozzare” un server fisico o virtuale per ottenere delle buone prestazioni dal nostro server Lotus Domino?!

Questo è il solito dilemma da affrontare!!!!

Se in un server fisico, in generale, questo principio copre molte mancanze, in un server virtuale il sovradimensionamento può anche risultare dannoso.

Questa sessione ha lo scopo di darvi qualche suggerimento per analizzare e ottimizzare le prestazioni dell’ambiente Lotus Domino.

Relatore per la sessione:
l'Integrazione con Sametime arriva nel 2003 con la R6.5